Scrittoio intarsiato in stile Luigi XVI

Antico scrittoio lastronato in noce e finemente intarsiato acero, opera di ebanisteria italiana della seconda metà del XVIII secolo.

Il bureau riposa su quattro gambe affusolate troncopiramidali sulle quali si imposta la fascia con l’ampio e lungo cassetto centrato da una raffinata bocchetta metallica. Sopra il cassetto si trova il piano scrittoio apribile fino a raddoppiare le sue dimensioni iniziali, piano rivestito in pelle impreziosito nei bordi da motivi ornamentali impressi a caldo in oro.

Al di sopra altri due grandi cassetti fanno da base ad un raffinato sistema a saracinesca orizzontale celante tre vani a giorno e due piccoli cassettini. La parte alta è arricchita dalla presenza di una lastra marmorea ( marmo bianco ) coronata da una deliziosa galleria metallica.

E’ integro in ogni sua componente. Sebbene richieda una leggera opera di restauro si trova in buono stato di conservazione.

 

Al fine di avvalorare l’opera all’acquisto sarà rilasciato un certificato di autenticità storica.

Il trasporto è professionale eseguito secondo gli standard richiesti.
Il tempo stimato di ogni consegna è generalmente di 5-7 giorni lavorativi salvo naturalmente oggetti particolari e
di delicato spostamento.

Eventuali resi sono accettati entro 14 giorni dal giorno della consegna.

L’oggetto è disponibile nel nostro spazio espositivo di Badia Polesine, in provincia di Rovigo, ed è possibile vederlo di presenza previo appuntamento.

Per prenotare un appuntamento o per ulteriori informazioni sui nostri articoli contattare il 335 1010528 (telefono o Whatsapp).

Descrizione

Epoca: seconda metà del Settecento.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 73 × 53 × 103 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Scrittoio intarsiato in stile Luigi XVI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *